Laser Nd. YAG

Questa tecnica si avvale dell’utilizzo di laser a stato solido per trasmettere vigore ai tessuti colpiti e riattivare l’equilibrio energetico danneggiato. Il laser ND:YAG penetra in profondità fino a 5-6 centimetri, non è invasivo ed è praticamente indolore. Due sono gli effetti che provoca: effetto antalgico, effetto antinfiammatorio.

  • Tunnel carpale
  • Ernia al disco
  • Cervicalgia
  • Dita a scatto
  • Epicondilite
  • Tendiniti e tendinosi

Antiedemigeno, antalgico, analgesico, stimolazione mitocondriale e aumento di ATP, attivazione del microcircolo.

  • Donne in stato di gravidanza
  • Pazienti con neoplasie accertate

CORONAVIRUS (COVID-19)

Cosa c’è da sapere prima
di una visita?

Hai bisogno di maggiori informazioni?