You are here:

Come funziona la magnetoterapia? Utilizzo e principali benefici.

La magnetoterapia è un tipo di terapia fisica che sfrutta l’energia elettromagnetica per generare effetti benefici sull’organismo.

I principali benefici della magnetoterapia sono legati alla riparazione e alla rigenerazione dei tessuti.

Questo tipo di intervento terapeutico ha infatti un’azione antiflogistica, antiedemigena ed un effetto stimolante, che la rendono particolarmente indicata per il trattamento post traumatico a seguito di eventi lesivi di varia natura, come fratture ossee, contusioni, distorsioni articolari o piccoli traumi muscolo-articolari.

Magnetoterapia: funzionamento e applicazioni

Questo tipo di trattamento si basa sull’applicazione statica o intermittente di campi magnetici che provoca un’accelerazione dei fenomeni di riparazione cellulare.

La magnetoterapia è un intervento terapeutico non invasivo, indicato soprattutto per la cura di stati infiammatori. Le principali applicazioni riguardano:

  • Disturbi articolari
  • Artrite e artrosi
  • Osteoporosi
  • Tunnel carpale
  • Malattie reumatiche
  • Stiramenti muscolari
  • Fratture e traumi ossei

Il trattamento può avvenire tramite solenoide o tramite placche: in entrambi i casi la parte del corpo da trattare viene inserita una posizione tale da essere circondata dal macchinario e ritrovarsi al centro del campo magnetico.

Campi magnetici costanti e pulsati

I campi magnetici costanti sono generati da magneti in cui scorre una corrente continua costante. Questi magneti hanno spesso la forma di piastre circolari e vengono applicati con successo nel trattamento di dolori muscolo-scheletrici, sia di origine infiammatoria che traumatica, posizionandoli direttamente sulle zone interessate.

I campi magnetici pulsati possono essere ad alta e a bassa frequenza: solitamente si utilizza un generatore collegato a dei diffusori da applicare sulla cute della parte dolente o nelle immediate vicinanze. La magnetoterapia con campi magnetici pulsati a bassa frequenza è indicata soprattutto per il trattamento di fratture e di patologie a carattere infiammatorio o degenerativo.

Il trattamento con magnetoterapia apporta dunque numerosi benefici ed effetti rigenerativi dovuti ai cambiamenti fisiologici che provoca nell’organismo umano. Non può essere però utilizzato nelle donne in gravidanza, nei pazienti portatori di pacemaker e nei pazienti oncologici.

Tra le terapie a disposizione all’interno del nostro centro, è possibile effettuare sedute di magnetoterapia a placche e con solenoide.

Contattaci per maggiori informazioni.

Contattaci per maggiori informazioni

Galleria fotografica

Articoli correlati

Dalla fisiatria alla fisiokinesiterapia, dalla cardiologia alla medicina dello sport: uno spazio dedicato a novità, aggiornamenti e approfondimenti sui settori di nostra specializzazione.

Articoli correlati

Dalla fisiatria alla fisiokinesiterapia, dalla cardiologia alla medicina dello sport: uno spazio dedicato a novità, aggiornamenti e approfondimenti sui settori di nostra specializzazione.